ONU - Organizzazione delle Nazioni Unite

In seno all’Organizzazione delle Nazioni Unite opera un Comitato di Esperti  in materia di cooperazione fiscale internazionale. Il Comitato, nato nel 1968 e ricostituito nel suo ruolo attuale nel 2004 (Risoluzione ECOSOC n.2004/69 ), ha realizzato un modello di Convenzione contro le doppie imposizioni.

E’ composto da 25 membri nominati dal Segretariato Generale per un periodo di 4 anni. La nomina avviene sulla base di criteri che garantiscono un’equa ripartizione geografica e la rappresentanza dei diversi sistemi fiscali dei Paesi membri. L’Italia partecipa ai lavori del Comitato, che si riunisce una volta l’anno, con un suo esperto.

Il Comitato può deliberare raccomandazioni indirizzate all’ECOSOC (Consiglio Economico e Sociale) dell' ONU.

Il Comitato si riunisce con cadenza annuale e si occupa prevalentemente di:

  • aggiornare il Modello di Convenzione ONU contro le doppie imposizioni;
  • potenziare e promuovere la cooperazione fiscale internazionale tra amministrazioni fiscali;
  • predisporre raccomandazioni in tema di "capacity-building" e assistenza tecnica a favore di Paesi in via di sviluppo e paesi con economie in transizione.

Per saperne di più: www.un.org/  - www.un.org/esa/ffd/tax