Legge di stabilità

In linea con le manovre degli anni precedenti, la Legge di stabilità per il 2016 introduce interventi normativi di portata ampia e diversificati, finalizzati a dare attuazione al percorso di consolidamento fiscale indicato nella Nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza 2015.
In particolare, dal lato delle misure tributarie, la legge di stabilità introduce interventi, volti al sostegno della crescita, operando sia sul contenimento del carico tributario, sia sull’aumento della domanda aggregata e del miglioramento della competitività del sistema.
Si tratta di un orientamento di politica fiscale di carattere espansivo, secondo quanto esposto nel Documento Programmatico di Bilancio trasmesso il 15 ottobre scorso alle istituzioni europee nell’ambito del monitoraggio e valutazione delle politiche di bilancio previsto dal Regolamento UE n. 473/2013.
Questa Sezione contiene una sintesi del contenuto delle disposizioni di natura tributaria della legge di Stabilità 2016.