Amministrazione trasparente

Il decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 ha riordinato gli obblighi di pubblicità trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.
La trasparenza, intesa come “accessibilità totale” delle informazioni concernenti l’organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, ha lo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e concorrere alla realizzazione di una amministrazione aperta, al servizio del cittadino, garantendo i principi costituzionali di eguaglianza, imparzialità, buon andamento, responsabilità, efficacia ed efficienza nell’utilizzo di risorse pubbliche.
In particolare, la pubblicazione dei dati in possesso delle pubbliche amministrazioni intende incentivare la partecipazione dei cittadini al fine di:

  • Assicurare la conoscenza dei servizi resi, le caratteristiche quantitative e qualitative, nonché le modalità di erogazione;
  • Prevenire fenomeni corruttivi e promuovere l’integrità;
  • Sottoporre al controllo diffuso ogni fase del ciclo di gestione delle performance per consentire il miglioramento.


Il Dipartimento delle Finanze ottempera agli obblighi di pubblicazione previsti dal decreto legislativo 14 marzo 2013, n.33 provvedendo al costante aggiornamento, per quanto di competenza, della sezione “Trasparenza” del sito istituzionale del Ministero dell’ Economia e delle Finanze che garantisce in via esclusiva l’adempimento degli obblighi di legge previsti.
Visita la sezione Trasparenza del sito del Ministero dell’ Economia e delle Finanze:
http://www.mef.gov.it/operazione-trasparenza/index.html