???main.contenutipagina??? | ???main.menuprincipale??? | ???main.ricerca???

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Per visualizzare i contenuti correttamente e quindi installare i cookies sulla tua macchina occorre darne il consenso esplicito attraverso il bottone "SI, acconsento". Per visualizzare l'informativa clicca qui.

Non acconsento

Si, acconsento

1973 IRPEF, Imposta sul reddito delle persone fisiche

Irpef

L'Imposta sul reddito delle persone fisiche fu istituita con il D.P.R. n. 597/1973 e fu successivamente ricompresa nel Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR) approvato con il D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917.

L'IRPEF è un'imposta personale e progressiva il cui presupposto è il possesso di redditi, in denaro o in natura, rientranti nelle categorie stabilite dalla legge. I soggetti passivi sono persone fisiche, residenti in Italia (per i redditi posseduti all'interno e all'estero); non residenti in Italia (limitatamente ai redditi prodotti nel territorio dello Stato).

La base imponibile su cui si applica l'aliquota d'imposta è costituita, per i residenti, da tutti i redditi posseduti, al netto degli oneri deducibili, mentre per i non residenti è data dai soli redditi prodotti nel territorio dello Stato. Il periodo d'imposta ai fini IRPEF è l'anno solare.

La riforma fiscale del 2003 ha previsto l'introduzione dell'IRE, non completamente attuata.