Collana di lavori e di ricerca del Dipartimento – nuovo numero WP

15-07-2020

Economic and Fiscal Additionality in Italian Tax Credit on Dwellings Renovation
di Marco MANZO, Daniela TELLONE

Nel giugno del 2012, la politica fiscale in materia di ristrutturazione degli immobili ha subito due notevoli cambiamenti: 1) la percentuale del credito d'imposta è stata innalzata dal 36 per cento al 50 per cento; 2) la soglia totale delle spese detraibili è stata aumentata da 48.000 euro a 96.000 euro. Lo scopo di questo lavoro consiste nel fornire una valutazione ex-post dell’incremento della detrazione fiscale sia in termini di incremento della probabilità di effettuare una ristrutturazione, ovvero di un incremento della spesa per ristrutturazioni (c.d. addizionalità economica), sia dal punto di vista della riduzione dell'economia sommersa e dell’evasione fiscale (c.d addizionalità fiscale). I risultati mostrano che l’aumento della detrazione fiscale ha contribuito a stimolare l’addizionalità fiscale, mentre l’impatto risulta limitato dal punto di vista dell’addizionalità economica.